Toscana:Pronto intervento sociale, il servizio esteso alle zone Aretina, Versilia e Piana di Lucca

Il Seus (servizio emergenza urgenza sociale) sta gradualmente raggiungendo tutto il territorio. Entro l’anno i nuovi ingressi Cresce la rete del Seus, il pronto intervento del servizio sociale. Nel corso del 2024 entreranno nel sistema le zone territoriali denominate “Aretina”, “Versilia” e “Piana di Lucca”, nel 2025 sarà la volta di “Apuane” e “Valle del Serchio”. […]

Bonus psicologo 2023: domanda dal 18 marzo al 31 maggio 2024

Il Bonus psicologo, il contributo per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia, è stato reso strutturale innalzando l’importo massimo a 1.500 euro per persona e regolando l’erogazione in base all’ISEE del richiedente. Con la circolare INPS 15 febbraio 2024, n. 34 l’Istituto fornisce le indicazioni operative per individuare i destinatari del contributo e le modalità di presentazione delle relative domande e […]

Regione Piemonte: Cure odontoiatriche e oculistiche gratis per le persone in povertà

Continua la collaborazione tra la Regione Piemonte e gli Asili notturni Umberto I per fornire cure gratuite di medicina generale, odontoiatria e oculistica alle persone in condizione di povertà nei cinque ambulatori sociali di Torino, Pinerolo, Alessandria, Biella e Ivrea. Per accedere al servizio, fornito da medici e operatori sanitari volontari che mettono a disposizione la loro professionalità e la […]

REGIONE PIEMONTE: Buono per la residenzialità

Contributo mensile di 600 euro riconosciuto per un massimo di 24 mesi, spendibile per l’acquisto di servizi di cura e assistenza erogati da strutture residenziali operanti in regime privatistico. Il buono residenzialità è un contributo mensile erogato dalla Regione Piemonte del valore di 600 euro, riconosciuto per un massimo di 24 mesi, spendibile per l’acquisto di servizi di cura e assistenza erogati da strutture […]

Bonus anziani Ultraottantenni disabili, come presentare domanda

Il “bonus anziani” è una prestazione economica destinata a soggetti con più di 80 anni, in stato di non autosufficienze e con un ISEE non superiore a € 6.000. Ad oggi, però, la misura che sarà erogata dall’INPS, non è richiedibile perché entrerà in vigore dal 1° gennaio 2025 ed è prevista in modo sperimentale […]